Gaslini a Colori

Far continuare il sogno dei bambini anche durante le terapie o la degenza ospedaliera al Gaslini. Questo è Gaslini a colori, il grande e ambizioso progetto dell’artista Silvio Irilli che con la sua iniziativa Ospedali Dipinti e grazie alle donazioni e il sostegno di aziende e privati, in collaborazione con Gaslini Onlus, trasformerà nel tempo alcuni ambienti ospedalieri del Gaslini in gioiose scenografie naturali “a misura di bambino”.

Il bambino che arriva in ospedale è spaventato e spaesato, come lo sono i familiari al suo fianco. La missione che Ospedali Dipinti porta avanti da 10 anni è regalare a pazienti, familiari e agli stessi operatori sanitari, che affrontano con loro piccole grandi battaglie, un ambiente che sappia accogliere e dare speranza. E lo fa col potere delle immagini e del colore.

Dopo la spiaggia dell'Ospedale dedicata ai piccoli pazienti e alle loro famiglie, procederemo con alcune aree dei reparti di Emato Oncologia e della Chirurgia.

Aiutaci anche tu, ogni donazione può fare la differenza. Sali a bordo del progetto "Gaslini a colori" con il tuo sostegno e scrivi il tuo nome in un’opera senza tempo!

 

Come sostenere il progetto:

  • Sulla nostra piattaforma crowdfunding tramite Paypal e carta di credito: clicca qui
  • Con un bonifico bancario:
    IBAN: IT48Q0617501583000000700080
    Intestato a: Gaslini Onlus
    Causale: progetto Gaslini a colori

I PROGETTI

Centro elioterapico: 


Lo sapete che il Gaslini ha una spiaggia per i bambini e le loro famiglie? Uno spazio ludico per i piccoli pazienti dove svolgere attività con vista mare direttamente sulla spiaggia esclusiva dell'Ospedale. Terminata la ristrutturazione delle pareti e pavimento, lo spazio dell'area bar della spiaggia sarà allestito con le opere di Silvio Irilli, che trasformerà l’area in un ambiente scenografico.

Reparto di Emato oncologia: Sala procedure 

Una saletta importante del reparto di Emato Oncologia, che al momento spaventa un po' i piccoli pazienti. Sapendo che i bambini entrano ancora svegli in questa sala chirurgica per affrontare l’intervento e saranno accompagnati dai genitori, l’artista Irilli ha pensato di trasformare lo spazio in una sala comandi di un sottomarino, con vetrate sui fondali marini che potranno vedere anche sul soffitto dal lettino.

Reparto di Chirurgia:

Entrare in reparto e ritrovarsi a camminare sui fondali marini, nuotare sui resti di una città sommersa come Atlantide e incontrare delfini, tartarughe, i colori dei coralli e vivere l’emozione di un’ esperienza emozionale interagendo nell’attesa di un intervento chirurgico. Questa sarà l’opera che l’artista Silvio Irilli intende dedicare ai piccoli pazienti, ma che sarà un supporto anche ai medici per una accoglienza nuova, più rilassante e con il sorriso. Sarà un percorso continuo lungo i corridoi delle due sezioni, una grande parete frontale ai letti che diventerà una grande vetrata che si aprirà sui fondali azzurri ricchi di emozioni.