PROGETTI-ASSISTENZA

Al centro per la prevenzione del maltrattamento e l’abuso

“La Casa sull’Albero” è un progetto dell’Istituto Giannina Gaslini, nato per contrastare l’abuso e il maltrattamento infantile.

Negli ultimi anni la violenza sui minori è aumentata in maniera esponenziale: violenza fisica e psicologica che, come emerge ormai da una serie rilevante di studi clinici, ha conseguenze gravi immediate sullo sviluppo psico-fisico del bambino e determinano sofferenze che possono condizionarne pesantemente la vita da adulto.

Il Dipartimento di Emergenza e Accettazione (DEA) dell’Istituto Pediatrico Giannina Gaslini da molti anni è impegnato a contrastare questo fenomeno nell’attività quotidiana del Pronto Soccorso . E’ stato di recente costituito un gruppo multidisciplinare in cui il pediatra, il chirurgo, il ginecologo, la psicologa, l’assistente sociale, l’infermiera pediatrica lavorano insieme per la prevenzione, l’individuazione precoce e la presa in carico dei casi di maltrattamento e abuso.

I professionisti lavorano in maniera integrata con tutte le strutture specialistiche dell’ospedale e in un’ottica di rete con gli ospedali della nostra regione, i servizi sociali e sanitari territoriali e gli organi giurisdizionali per la tutela del minore.

Con il progetto de “La Casa sull’Albero” intendiamo migliorare l’accoglienza e la presa in carico, attraverso il potenziamento del lavoro già intrapreso:

  • “La Casa sull’Albero” è uno spazio accogliente e rassicurante, finalizzato all’osservazione della relazione bambino-famiglia da 0 a 14 anni
  • “La Casa sull’Albero” è l’ambulatorio che consente una valutazione multiprofessionale approfondita per la prevenzione e per la presa in carico
  • “La Casa sull’Albero” facilita la creazione di un osservatorio statistico-epidemiologico sul fenomeno del maltrattamento e abuso e la realizzazione e diffusione di efficaci programmi di prevenzione
  • “La Casa sull’albero” è la speranza di un futuro migliore per molti bambini

Questi obiettivi hanno bisogno del vostro sostegno e del vostro contributo concreto per essere realizzati.

<<< BACK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *