NEWS!

Tutti per Gioia: una donazione di 50.000 per la Neuroncologia del Gaslini

L’associazione “Tutti per Gioia” dona alla UOC di Neuroncologia del Gaslini un assegno di 50.000 euro. Una donazione generosa che diventa ancora più preziosa se si scopre la sua storia. Una storia che porta il nome di Gioia e che merita di essere letta, riletta e raccontata.

L’Associazione Tutti per Gioia viene fondata nell’estate del 2016 da Pamela e Giancarlo, genitori di Gioia, per raccogliere fondi con la speranza di garantire alla bimba cure sperimentali contro il suo male, un Glioblastoma di quarto grado inoperabile. “Quando ci fu comunicato il terribile verdetto -racconta il papà Giancarlo – Gioia aveva appena 3 anni e ha trascorso il suo ultimo anno di vita prevalentemente in diversi ospedali italiani e all’estero, tra interventi chirurgici, infusioni di chemioterapia e sedute di radioterapia. Gli ultimi mesi di Gioia li abbiamo trascorsi al Gaslini. Qui abbiamo trovato la cura alla sua pena insieme ad un’assistenza tecnica e infermieristica molto elevata e ci siamo sentiti a casa. Per questo siamo qui, sette mesi dopo l’addio insieme ai medici e agli infermieri che si sono presi cura di Gioia”.

 

L’associazione “Tutti per Gioia” ha deciso di donare un assegno di 50mila euro alla Gaslini Onlus di Genova per finanziare il progetto della Neuroncologia “Insieme a N.O.I” a supporto del personale medico e a sostegno di tecniche innovative di Neuroradiologia utili anche ai fini terapeutici.

Da parte di tutti i bimbi del Gaslini un grazie di cuore ai genitori speciali di Gioia: “Tutti per Gioia”!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *