NEWS!

Un Premio alla ricerca in ricordo di Eleonora Panaro

Un assegno alla Ricerca, una speranza per trovare una cura alla malattia che ha portato via Eleonora.
Questo il fine di una mamma che ha contattato la Gaslini Onlus per dare il via ad un progetto solidale: un Premio per sostenere la Ricerca pediatrica e diffondere la conoscenza delle malattie ematologiche da insufficienza midollare.
È nato così il Premio Eleonora Panaro la cui prima edizione è stata celebrata nel mese di ottobre 2017, per la ricorrenza di quello che sarebbe stato il 30esimo compleanno di Eleonora.

Il Premio Eleonora Panaro, che si susseguirà nel tempo con cadenza annuale, consiste in un assegno da parte della famiglia da destinarsi a giovani Ricercatori meritevoli per aver dimostrato particolare impegno nell’ambito delle malattie ematologiche.
La Commissione esaminatrice è presieduta dal prof.  Carlo Dufour, Direttore della UOC Ematologia dell’Istituto G. Gaslini, che ha seguito negli anni Eleonora nella sua malattia.
Quest’quest’anno sono stati premiati i dottori Ricercatori: Enrico Cappelli e Filomena Pierri.

Alla cerimonia di Premiazione erano presenti i familiari di Eleonora che l’hanno ricordata con dolci parole attraverso i loro racconti e un libro fotografico che ripercorre la sua vita, tra le sue passioni, le sue amicizie, i suoi viaggi….fino a sfiorare il momento in cui al Gaslini le viene diagnosticata un’anemia genetica rara.
Questo libro fotografico, donato ai Ricercatori premiati, ha lo scopo di ricordare Eleonora, ma è anche un invito a continuare la sua storia:
“con una preghiera, con una donazione dedicata, con la Ricerca per future e possibili strategie di cura per la guarigione delle malattie ematologiche rare.  Infatti per la patologia sofferta da Eleonora a tutt’ oggi non vi è una cura risolutiva “.
Queste le parole conclusive del libro.
Si può contribuire alla raccolta fondi per questo prezioso progetto con una donazione alla Gaslini Onlus, specificando nella causale  “Premio Eleonora Panaro “.

Un grazie speciale da parte della Gaslini Onlus alla mamma, alla sorella e a tutta la famiglia di Eleonora, per aver dato vita ad un progetto così generoso che regala la speranza ad altre famiglie di trovare le migliori cure per queste malattie ematologiche rare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *